MONDO PIANTE | Vendita di Piante Mediterranee per Casa e Giardino - Vivaio Online |
MONDO PIANTE - Vendita OnLine di Piante per Casa e Giardino
P.Iva/C.F. 07958610722 - CCIAA di Bari - REA BA-594106
Sede legale: Viale Del Lilium, 31 - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Sede operativa: Contrada Difesa Carelli sc - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Tel 389.4833785 | 329.8266110 | 329. 8213085

Albero Jacaranda Mimosifolia

Albero Jacaranda Mimosifolia


Produttore: Mondo PianteMondo Piante

Prezzo: 1,50 [Iva Esente]
 Descrizione 

Vendita online albero di Jacaranda Mimosifolia, un albero originario dell'America Meridionale, con portamento eretto e chioma tondeggiante.

Albero Mediterraneo Jacaranda Mimosifolia: Informazioni e Caratteristiche

Dimensione Albero in vaso : 160/180cm

Vaso 15x15x20cm eretto su canna.

Generalità Albero Jacaranda:

L'albero di Jacarantha Mimoseifolia alto fino ai 10-12 m originario dell’America meridionale; al genere jacaranda appartengono circa cinquanta alberi o arbusti originari dell’America centrale e meridionale, molti coltivati in Australia. Ha portamento eretto, con chioma densa e tondeggiante, larga quanto l’altezza dell’albero; la corteccia è scura e liscia; le foglie sono di colore verde brillante, bipinnate, simili a quelle della mimosa. In primavera inoltrata produce moltissimi grappoli apicali costituiti da fiori a trombetta, lunghi circa 5-6 cm, di colore blu-viola, che donano alla pianta un aspetto molto decorativo. In autunno produce lunghi baccelli cuoiosi che contengono numerosi semi scuri.

Coltivazione e Cura Albero Jacaranda:

L'albero di Jacarantha Mimoseifolia Cresce senza problemi in qualsiasi posizione, preferendo  luoghi soleggiati e ben aerati; generalmente non teme il freddo, anche se le giovani piante vanno riparate per almeno due inverni dalla messa a dimora .Annaffiare regolarmente le giovani piante; gli esemplari adulti solitamente non necessitano di annaffiature.Preferiscono terreni sciolti, molto ben drenati e fertili, temono i terreni molto umidi e troppo compatti. In autunno e all’inizio della primavera interrare ai piedi della pianta del concime organico maturo.