MONDO PIANTE | Vendita di Piante Mediterranee per Casa e Giardino - Vivaio Online |
MONDO PIANTE - Vendita OnLine di Piante per Casa e Giardino
P.Iva/C.F. 07958610722 - CCIAA di Bari - REA BA-594106
Sede legale: Viale Del Lilium, 31 - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Sede operativa: Contrada Difesa Carelli sc - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Tel 389.4833785 | 329.8266110 | 329. 8213085

Albero Del Melo;2 Anni, Altezza 200cm

Albero di Nespolo Giapponese (2 Anni)

Codice: melo-200cm

Produttore: Mondo PianteMondo Piante

Prezzo listino: 14,30 [IvaInc]
In offerta a: 11,50 [IvaInc]
Risparmi: 2,81 (20%)
 Descrizione 

Vendita Albero di Nespolo Giapponese, disponibile nei seguenti formati:

  • Vaso 22cm, Altezza 150/170cm

Generalità Albero di Nespolo Giapponese:

Il Nespolo del Giappone (Eriobotrya japonica Lindl.) è una pianta originario della Cina orientale, dove è ancora coltivato, così come in Giappone, in zone temperato-calde; diffuso negli Stati Uniti e nell'areale mediterraneo soprattutto per ornamentale, mentre la coltivazione avviene in Spagna, nella Valencia, in Italia, nella provincia di Palermo e un po' in Calabria. Appartiene alla Famiglia delle Rosaceae, sottofamiglia Pomoidee, ma il genere è Eriobotrya, specie japonica. E' una pianta sempreverde, con foglie grandi tormentose nella pagine inferiore, apparato radicale superficiale. La fioritura va da novembre a febbraio, con fiori pentameri e con 20 stami e 5 pistilli, il cui numero varia dai 200 fino a 600, con la selezione, fiori che sono riuniti in pannocchie. I frutti sono pomi, con 1-5 semi riuniti al centro, in genere piccoli (peso medio 30-55 g, sono rare le varietà con peso più elevato), rotondi, ellittici, a forma di uovo o di pera; il colore della buccia va dal giallo pallido all'arancio brillante; il colore della polpa va dal bianco all'arancio, includendo diverse gradazioni di giallo. I semi sono grossi con tegumento bruno.

Coltivazione e Cura Albero di Nespolo Giapponese:

La coltivazione del nespolo del Giappone può avvenire su diverse tipologie del terreno. Per chi vuole piantare un solo esemplare può andar bene qualsiasi terreno che abbia una fertilità media, la pianta infatti tollera anche substrati relativamente poveri. Se si vuole però ottenere un buon quantitativo di raccolto è bene comunque valutare la scelta di un terreno mediamente ricco di sostanza organica e che risponda in tutto e per tutto alle esigenze della pianta. Questo discorso vale ancora di più per i nespoleti.Il terreno ideale dovrebbe avere un pH compreso tra 7-8 quindi o neutro o leggermente basico. Il substrato di coltivazione deve essere necessariamente ben drenato, evitare i terreni troppo compatti che possono agevolare il ristagno dell’acqua. L’esposizione adatta per il Nespolo del Giappone è in pieno sole.