MONDO PIANTE | Vendita di Piante Mediterranee per Casa e Giardino - Vivaio Online |
MONDO PIANTE - Vendita OnLine di Piante per Casa e Giardino
P.Iva/C.F. 07958610722 - CCIAA di Bari - REA BA-594106
Sede legale: Viale Del Lilium, 31 - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Sede operativa: Contrada Difesa Carelli sc - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Tel 389.4833785 | 329.8266110 | 329. 8213085

Albero Del Melo;2 Anni, Altezza 200cm

Albero di Mandorlo Filippo Ceo (1 Anno)

Codice: melo-200cm

Produttore: Mondo PianteMondo Piante

Prezzo listino: 11,00 [IvaInc]
In offerta a: 9,50 [IvaInc]
Risparmi: 1,50 (14%)
 Descrizione 

Vendita Albero di Mandorlo Filippo Ceo, disponibile nei seguenti formati:

  • Vaso 16cm, Altezza 120/160cm

Generalità Albero Mandorlo Filippo Ceo:

Il Mandorlo Filippo Ceo è una pianta di origini pugliesi a raccolta intermedia con albero vigoroso, portamento assurgente, fruttificazione portata solo sui mazzetti, fiorituratardiva, autofertili e con produttività  elevata. Il frutto ha forma sferoide-amigdaloide, di medie dimensioni, sutura ventrale poco aperta e sutura dorsale rilevata. Il guscio è semiduro, liscio e pori di diversa grandezza e con colore marrone chiaro. Il sapore è buono. Può presentare un'elevato numero di semi doppi che ne deprezza il suo valore.

Coltivazione e Cura Albero Mandorlo Filippo Ceo:

L'Albero di Mandorlo è una di quelle piante che riescono a svilupparsi senza problemi all’interno di qualsiasi tipo di terreno: ad ogni modo, deve la sua preferenza a tutti quei suoli leggeri e che non presentano un elevato livello di umidità; si tratta di una pianta che non ha la necessità di vivere all’interno di ambienti con particolari condizioni climatiche, sfruttando proprio la sua grande facilità di adattamento ad ogni tipologia di terreno. Infatti, la pianta del mandorlo riesce a svilupparsi senza particolari problemi sia all’interno di luoghi caratterizzati da climi tipicamente caldi, così come cresce ottimamente anche all’interno di zone con climi più freddi, visto che ha la particolare capacità di resistere fino a delle temperature che scendono anche di 15-20 gradi centigradi sotto il livello dello zero termico e, allo stesso tempo, presenta anche una buona resistenza nei confronti della siccità.