MONDO PIANTE | Vendita di Piante Mediterranee per Casa e Giardino - Vivaio Online |
MONDO PIANTE - Vendita OnLine di Piante per Casa e Giardino
P.Iva/C.F. 07958610722 - CCIAA di Bari - REA BA-594106
Sede legale: Viale Del Lilium, 31 - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Sede operativa: Contrada Difesa Carelli sc - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Tel 389.4833785 | 329.8266110 | 329. 8213085

Albero Del Melo;2 Anni, Altezza 200cm

Albero Pero Coscia (1 Anno)

Codice: melo-200cm

Produttore: Mondo PianteMondo Piante

Prezzo listino: 8,80 [IvaInc]
In offerta a: 7,50 [IvaInc]
Risparmi: 1,30 (15%)
 Descrizione 

Vendita Albero Pero Coscia, disponibile nei seguenti formati:

  • Vaso 16cm, Altezza 120/150cm

Generalità Albero Pero Coscia:

La pera coscia è una varietà di pera precoce, tipica dell’estate: viene raccolta a partire da luglio e commercializzata fino a settembre. Ha dimensioni medio-piccole, con buccia sottile, di colore verde chiaro uniforme che, quando il frutto è completamente maturo, vira al giallo pallido, con screziature rosate sulla parte più esposta al sole. La polpa bianca della pera coscia, succosa e di consistenza leggermente granulosa, ha sapore dolce e delicato, ottima gustata in abbinamento a formaggi semistagionati e piccanti.Poiché è molto delicata, la pera coscia viene raccolta acerba: il consiglio è di conservare le pere qualche giorno in un sacchetto di carta. Se, invece, l’acquistate già matura, siccome deperisce rapidamente, va tenuta in frigorifero, riportandola a temperatura ambiente prima di gustarla.

Coltivazione e Cura Albero Pero Coscia:

Il pero è una pianta abbastanza resistente ai freddi, dà buone produzioni in zone collinari e montane. Resiste bene anche in zone siccitose e con temperature medie annue abbastanza alte. Richiedono un substrato tipicamente neutro (valori di pH intorno a 6,5-7) si adatta bene anche a un substrato sub-acido (un pH con valori intorno a 5-5,5) o calcareo con pH di 7,5-8. Un terreno ideale deve essere fresco, profondo e di medio impasto. La produzione come già accennato può avvenire senza problemi a diverse altitudini, dalla pianura fino a zone montane, l’importante è che il terreno e la posizione rispettino le esigenze della pianta.La pianta di pero non necessita di particolari accorgimenti in fatto di irrigazione, resiste bene infatti a lunghi periodi di siccità. Un apporto di acqua può essere utile nelle prime settimane dopo l’impianti delle giovani piantine. In alcune zone una carenza di acqua nelle fasi delicate come la fioritura e le prime fasi di fruttificazione può essere pericolosa, in questi casi è preferibile fare delle irrigazioni fino alla ripresa delle piogge. Appena effettuata la messa a dimora delle piante si può effettuare una concimazione con letame ben maturo attorno alle piante. Nel periodo primaverile è possibile apportare una quantità di solfato di ammonio di 400g ogni 10 metri quadri di coltivazione, in alternativa si possono usare 200 grammi di urea per la stessa superficie.