MONDO PIANTE | Vendita di Piante Mediterranee per Casa e Giardino - Vivaio Online |
MONDO PIANTE - Vendita OnLine di Piante per Casa e Giardino
P.Iva/C.F. 07958610722 - CCIAA di Bari - REA BA-594106
Sede legale: Viale Del Lilium, 31 - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Sede operativa: Contrada Difesa Carelli sc - 70038 Terlizzi (BA) - Italy
Tel 389.4833785 | 329.8266110 | 329. 8213085

Albero Di Ciliegio

Albero Di Ciliegio


Produttore: Mondo PianteMondo Piante

Prezzo listino: 10,00 [Iva Esente]
In offerta a: 8,00 [Iva Esente]
Risparmi: 2,00 (20%)
 Descrizione 

Vendita Online  Albero Ciliegio. E' un albero imponente molto rustico, produce frutti tondeggianti di color rosso molto apprezzati per la dolcezza della polpa.

Disponibilità Prodotto:

  • Albero 1 anno in vaso con altezza compresa tra i 120-140cm
  • Albero 2 anni in vaso con altezza compresa tra i 160-180cm

Le misure indicate e la presenza di fogliame posono variare in base alla stagione.

Informazioni e Caratteristiche Albero Ciliegio:

Generalità: L'Albero Ciliegio, originario d'Europa, cresce in qualunque tipo di clima e in piena luce. Poco esigente sul tipo di terreno, teme solo le terre troppo umide e impermeabili. Albero rustico a portamento svasato, il ciliegio si arrotonda con il tempo raggiungendo in età adulta i 6/10 m di altezza. La sua abbondante fioritura bianca in marzo-aprile teme le gelate tardive : i fiori muoiono a -2°C. I frutti vengono raccolti a seconda delle varietà da maggio a fine luglio. L'albero è venduto a radice nuda da ottobre ad aprile sotto forma di mini fusto (60 cm) o mezzo fusto. La fruttificazione interviene 2/3 anni dopo la messa a dimora.

Cura: Gli Alberi di Ciliegio  sono di facile coltivazione, abbastanza rustiche e vigorose, non temono le gelate, anche intense. Si pongono a dimora in luogo ben soleggiato, poiché l’assenza di luce solare diretta causa spesso la mancanza di fiori; per alcune varietà è conveniente porre a dimora vicine alcune piante, in modo che l’impollinazione incrociata dei fiori garantisca una buona fruttificazione. Gli esemplari adulti di ciliegio non necessitano di annaffiature, mentre i giovani alberi, da poco posti a dimora, necessitano di annaffiature sporadiche, che forniscano almeno un paio di secchi d’acqua durante le giornate calde e siccitose dell’estate. Temono fortemente il ristagno idrico, quindi poniamo a dimora i ciliegi in terreno fresco e molto ben drenato, evitando di annaffiarli in modo eccessivo. Le potature si praticano generalmente solo nei primi anni di sviluppo della pianta, in modo da dare alla chioma una forma ampia e ben arieggiata; gli esemplari adulti non vengono potati, se non in caso di rami rotti op rovinati dal freddo invernale od alle intemperie. Per alcune varietà è invece importante rimuovere periodicamente i polloni basali, che tendono a svilupparsi rapidamente, a scapito della pianta principale e dei frutti. Le concimazioni vengono fatte in autunno ed a fine inverno, fornendo dello stallatico ben maturo, da spargere ai piedi del fusto, oppure del concime granulare a lenta cessione, ricco in azoto.